Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Letteratura italiana

Oggetto:

ITALIAN LITERATURE

Oggetto:

Anno accademico 2016/2017

Codice dell'attività didattica
SCF0395
Docenti
Prof. Erminia Ardissino (Titolare del corso)
Mariarosa Masoero (Esercitatore)
Alessandra Cussa (Esercitatore)
Paola Baioni (Esercitatore)
Donatella Cuncu (Esercitatore)
Corso di studi
Laurea in Scienze della Formazione Primaria - N. O. (D.M. 249/2010)
Anno
3° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
8 + 1
SSD dell'attività didattica
L-FIL-LET/10 - letteratura italiana
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto ed orale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Lo studente, futuro docente nella scuola primaria, al termine del percorso di studio di Letteratura Italiana, iniziato nel primo anno con un corso sui generi della narrativa italiana e portato a termine il terzo anno con un corso sulla poesia italiana e un laboratorio didattico-disciplinare, deve conoscere le potenzialità formative della letteratura, essere in grado di interpretare, analizzare e commentare i testi letterari, avere abitudine alla lettura, come formazione continua della persona, e saperla insegnare, conoscere gli sviluppi della letteratura italiana per potervi attingere nel progettare percorsi di apprendimento, saper organizzare e realizzare interventi didattici coerenti con gli obiettivi della scuola di base.

The student, future primary school teacher, at the end of her/his university path in Italian Literature, started the first year with a course on Italian narrative genres and completed the third year with a course on Italian poetry and with a didactic workshop, must:

know the educative power of literature;

be able to interpret, analyze and comment literary texts;

have reading habits, which are essential for continuing education and for teaching, and be able to transmit them;

know the development of Italian literature in order to use it in planning learning activities;

be able to organize and implement literary activities, consistent with the educational aims of primary school.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Alla conclusione del corso lo studente deve essere in possesso dei fondamenti teorici e dei linguaggi scientifico-disciplinari relativi alla Letteratura Italiana, mostrando di conoscere

Per il modulo A: la poesia italiana del secondo Novecento nei suoi più rilevanti momenti ed esponenti, di saperne comprendere i testi in programma nel loro significato profondo, di saperne riconoscere le forme e i temi ricorrenti, proponendo adeguati collegamenti tra autori, testi e contesti.

Per il modulo B: le stesse conoscenze sono richieste per i canti della Commedia di Dante, in programma come testi esemplari della tradizione poetica italiana.

La valutazione avverrà sulla base

1)                    della capacità di comprendere un testo tra quelli in programma, di commentarne stile e contenuti, nonché di collegare un singolo componimento ad altre opere, sia dello stesso sia di altri autori studiati.

2)                    della conoscenza dell’evoluzione della poesia del secondo Novecento;

3)                    della conoscenza dei canti della Commedia di Dante in programma e dei suoi significati, con l’apporto dei testi critici indicati.

At the end of the course the student must be familiar with the theoretical aspects of literature, proving that she/he knows the most relevant 20th century Italian poets and poems. She/he must show a good understanding of the texts in program, recognizing recurrent themes, their metrical forms, and the relations between authors, texts and contexts. The same skills are required for Dante's Commedia , as a case study of the Italian poetic tradition (for the cantos indicated).

The assessment will be based on the

1) ability to understand texts among in program, offering a paraphrase, a comment on style and content, as well as the ability to connect them with other works, both by the same or by other authors;

2) knowledge of the evolution of Italian poetry in the second half of 20th century;

3) deep understanding of the cantos indicated in Dante's Commedia, with the support of the critical essays in bibliography. 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

 

Lezioni frontali, laboratorio.

Per gli studenti frequentanti l’esame verterà sui testi discussi a lezione e sulla bibliografia indicata. Ci sarà la possibilità di un esame scritto in data da concordare. Per i non frequentanti occorre seguire le indicazioni sotto riportate.

 Lectures, workshop.

For students attending lectures the exam will be focused on the texts discussed in the course and related bibliography. A written examination can be scheduled with these students. Students not attending classes must follow the indication given below.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame scritto, relazioni.

Written exam, paper.

Oggetto:

Attività di supporto

Si svolgeranno attività di approfondimento, seminari e esercitazioni per ulteriori 4 ore.

Oggetto:

Programma

Titolo del corso: Il testo poetico

Il corso sarà diviso in due moduli:

A. Forme e temi della poesia italiana del Novecento

B. Il “sacrato poema”. Antropologia dantesca

Il modulo A studia il linguaggio poetico del secondo ‘900, mirando all’acquisizione di una coscienza alta della poesia del nostro presente. Si considererà l’evolversi della poesia italiana dalle innovazioni di Ungaretti fino alle espressioni a noi contemporanee, analizzando i componimenti e i poeti più significativi, studiandone i temi, il linguaggio, le scelte formali.

Il modulo B consiste in un corso monografico che approfondisce il significato della poesia attraverso la lettura di un’opera particolarmente significativa nella storia della tradizione letteraria italiana. Quest’anno sarà oggetto di studio il Paradiso di Dante, scelto per seguire l’idea dantesca di essere umano e per studiare a quali esiti di immaginazione, pensiero e perfezione può giungere la poesia.

 

Course Title: Italian Poetry

 

The course will be divided in two parts:

 

A. Forms and Themes of Italian Poetry in the Second Half of 20th Century.

B. Dante’s “Sacred Poem”

 

In course A we will study 20th C. Italian poetry, aiming to acquire a high consciousness of poetical language. We consider the evolution of Italian poetry from Ungaretti’s innovations up to our contemporary expressions, analyzing the most significant poems and poets, discussing themes, language, and their formal choices.

In course B we will consider the meaning of poetry through the reading of a work of particular significance in Italian literary tradition. This year the object of our study will be Dante's Paradiso, chosen to figure out Dante’s idea of human beings and the achievements of his poetry.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Frequentanti

Dopo la lirica. Poeti italiani 1960-2000, a cura di E. Testa, Torino, Einaudi, 2005 (testi commentati a lezione);

C. Crocco, La poesia italiana del Novecento. Il canone e le interpretazioni, Roma, Carocci, 2015;

 

Testi inseriti tra il materiale didattico nella pagina web della docente (http://formazioneprimaria.campusnet.unito.it/do/docenti.pl/Show?_id=eardissi)

Dante, Paradiso (qualsiasi edizione integrale, si consiglia quella di A.M. Chiavacci Leonardi), canti commentati a lezione;

 E. Ardissino. L'umana "Commedia" di Dante. Ravenna, Longo, 2016.

Non frequentanti

Antologia della poesia italiana del Novecento, a cura di C. Segre e C. Ossola, Torino, Einaudi, 2003 (tutti i testi di Ungaretti, Montale, Bertolucci, Pozzi, Caproni, Luzi, Pasolini, Sanguineti, Zanzotto, Giudici);

C. Crocco, La poesia italiana del Novecento. Il canone e le interpretazioni, Roma, Carocci, 2015;

L. Renzi, Come leggere la poesia. Con esercitazioni su poeti italiani del ‘900, Bologna, il Mulino, 2008.

 

Testi inseriti tra il materiale didattico nella pagina web della docente (http://formazioneprimaria.campusnet.unito.it/do/docenti.pl/Show?_id=eardissi)

Dante, Paradiso (qualsiasi edizione integrale, si consiglia quella di A.M. Chiavacci Leonardi), canti I, III, X, XIII, XIV, XV, XVI, XVII, XVIII, XIX, XX, XXI, XXIII, XXIX, XXX, XXXI, XXXII, XXXIII;

 

 
E. Ardissino, L’umana “Commedia” di Dante, Ravenna, Longo, 2016
 
G. Mazzotta. Confine, quasi orizzonte. Saggi su Dante. Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 2013, oppure
G. Ledda, Leggere la “Commedia”, Bologna, Il Mulino, 2016.

Tutti per il laboratorio:

Imparare a scrivere testi. Attività di produzione del testo nella scuola primaria, a cura di E. Ardissino, Trento, Erickson, 2014.

Leggere poesia. 50 proposte didattiche per la scuola primaria, Prefazione di R. Quaglia, a cura di E. Ardissino, Trento, Erickson, 2010.

 

For students attending lessons:

 

Antologia della poesia italiana del Novecento, a cura di C. Segre e C. Ossola, Torino, Einaudi, 2003 (texts commented during the classes);

C. Crocco, La poesia italiana del Novecento. Il canone e le interpretazioni, Roma, Carocci, 2015;

 

texts on the web page

http://formazioneprimaria.campusnet.unito.it/do/docenti.pl/Show?_id=eardissi

Dante, Paradiso (any edition, we suggest that edited by A.M. Chiavacci Leonardi), passages commented during the lessons;

 

 E. Ardissino. L'umana "Commedia" di Dante. Ravenna, Longo, 2016.

 

For students not attending classes

 

Antologia della poesia italiana del Novecento, a cura di C. Segre e C. Ossola, Torino, Einaudi, 2003 (all poems by Ungaretti, Montale, Bertolucci, Pozzi, Caproni, Luzi, Pasolini, Sanguineti, Zanzotto, Giudici);

C. Crocco, La poesia italiana del Novecento. Il canone e le interpretazioni, Roma, Carocci, 2015;

L. Renzi, Come leggere la poesia. Con esercitazioni su poeti italiani del ‘900, Bologna, il Mulino, 2008.

 

Texts on the web page

(http://formazioneprimaria.campusnet.unito.it/do/docenti.pl/Show?_id=eardissi)

 

Dante, Paradiso (qualsiasi edizione integrale, si consiglia quella di A.M. Chiavacci Leonardi), canti I, III, X, XIII, XIV, XV, XVI, XVII, XVIII, XIX, XX, XXI, XXIII, XXIX, XXX, XXXI, XXXII, XXXIII;

 

 

 

E. Ardissino, L’umana “Commedia” di Dante, Ravenna, Longo, 2016
 
G. Mazzotta. Confine, quasi orizzonte. Saggi su Dante. Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 2013, oppure
G. Ledda, Leggere la “Commedia”, Bologna, Il Mulino, 2016.

 

Texts to be used in the didactic workshop by all students:

Imparare a scrivere testi. Attività di produzione del testo nella scuola primaria, ed. E. Ardissino, Trento, Erickson, 2014.

Leggere poesia. 50 proposte didattiche per la scuola primaria, Prefazione by R. Quaglia, ed. E. Ardissino, Trento, Erickson, 2010.

Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Lunedì18:00 - 20:00Aula 39 Palazzo Nuovo - Piano primo
Martedì18:00 - 20:00Aula 39 Palazzo Nuovo - Piano primo
Mercoledì18:00 - 20:00Aula 39 Palazzo Nuovo - Piano primo

Lezioni: dal 13/02/2017 al 07/06/2017

Oggetto:

Moduli didattici

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 01/02/2017 17:15
Non cliccare qui!