Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Psicologia dello sviluppo (Savigliano)

Oggetto:

DEVELOPMENTAL PSYCHOLOGY

Oggetto:

Anno accademico 2016/2017

Codice dell'attività didattica
SCF0367
Docente
Laura E. Prino (Titolare del corso)
Corso di studi
Laurea in Scienze della Formazione Primaria - N. O. (D.M. 249/2010)
Anno
1° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
8
SSD dell'attività didattica
M-PSI/04 - psicologia dello sviluppo e psicologia dell'educazione
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso di psicologia dello sviluppo è finalizzato a:

  • far conoscere agli studenti
  1. i principali autori e modelli evolutivi che costituiscono la psicologia dello sviluppo;
  2. i punti di forza e di debolezza delle singole teorie;
  3. gli aspetti di continuità, di revisione e di differenziazione dei diversi orientamenti;
  4. i presupposti e le implicazioni sottesi a ogni costrutto teorico.
  • favorire negli studenti
  1. la capacità di applicare le conoscenze acquisite;
  2. la capacità di riflessione sia su temi teorici sia su temi sociali e educativi da essi derivanti.
  • mettere gli studenti in grado di dimostrare
  1. di aver appreso il pensiero degli autori trattati e di confrontarne le posizioni;
  2. di saper argomentare, anche con giudizi autonomi, le idee e i problemi;
  3. di saper comunicare con proprietà lessicale e con padronanza della disciplina le informazioni apprese.

The Development Psychology course is designed to:

  • familiarize students with
  1. the main authors and development models making up dynamic psychology;
  2. the strengths and weaknesses of the theories;
  3. the aspects of continuity, revision and differentiation of the various approaches;
  4. the assumptions and implications underpinning each theoretical construct.
  • promote in students
  1. the ability to apply the knowledge acquired;
  2. the capacity to reflect both on theoretical questions treated by the authors and in psychoanalytical thought in general about the social, scientific and ethical issues deriving from them. 
  • enable students to demonstrate
  1. that they are familiar with the thought of the authors studied and are able to compare their views;
  2. that they can expound the ideas and problems related to them, supported by their own opinions;
  3. that they can communicate the information learned showing lexical precision and mastery of the discipline.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenza e comprensione

- Acquisire una formazione di base relativa alle principali teorie e ai temi rilevanti della psicologia dello sviluppo.

- Sviluppare  una conoscenza critica dei punti di forza e dei limiti di ciascun approccio teorico.

- Acquisire una formazione articolata sui processi cognitivi e socioaffettivi implicati nella costruzione dell’identità dell’individuo in crescita.

- Maturare la capacità di riflessione critica sulle implicazioni educative delle conoscenze psicologiche.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

- Capacità di utilizzare le conoscenze teoriche per individuare i bisogni psicologici ed educativi dei bambini.

- Capacità di utilizzare le conoscenze psicologiche al fine di individuare fattori di rischio e/o di protezione caratterizzanti i percorsi e i contesti di sviluppo.

Autonomia di giudizio

- Capacità di valutare modelli e interventi educativi in relazione alla loro validità scientifica.

- Capacità di valutare l’appropriatezza delle modalità e delle attività educative in relazione alle tappe di sviluppo e alle differenze individuali dei singoli bambini.

Abilità comunicative

- Acquisire una corretta padronanza del lessico psicologico.

- Maturare capacità relazionali e comunicative necessarie ad una gestione efficace della relazione.

Capacità di apprendimento

- Capacità di comprendere e valutare criticamente un testo psicologico.

 

In sintesi, gli studenti devono dimostrare di aver sviluppato le conoscenze utili, le abilità comunicative e le capacità di apprendimento che costituiscono il fondamento del sapere utile per continuare, con un sufficiente livello di autonomia, gli studi successivi.

Particolare rilievo sarà dato all’abilità dello studente di saper evidenziare:

a) i punti di contatto, di sviluppo o di contrasto esistenti nelle varie teorie;

b) le diverse visioni dell’uomo (motivazione, direzione, meta dello sviluppo) proposte da ciascun autore;

c) i punti di forza e di debolezza delle teorie, coniugando premesse e deduzioni.

Knowledge and understanding

 - To acquire a basic formation relating to the main theories and important issues of developmental psychology.

- To develop a critical understanding of the strengths and limits of each theoretical approach.

- To acquire a detailed knowledge on cognitive and socioemotional processes involved in the construction identity of the person in growth.

- Maturing the ability of critical reflection on the educational implications of
psychological knowledge.

Applying knowledge and understanding

- Ability to use the theoretical knowledge to identify the psychological and educational needs of children.

- Ability to use psychological knowledge to identify risk and/or protection factors characterizing development pathways and contexts.

Making judgements

- Ability to evaluate educational models and interventions in childhood in relation to their scientific validity.

- Ability to assess the appropriateness of the educational methods and activities in relation to the stages of development, and to individual differences of each child.

Communication skills

- To acquire a proper mastery of the psychological lexicon.

- Maturing interpersonal and communication skills necessary for effective management of the educational relationship.

Learning skills

- Ability to understand and critically evaluate a psychology text.

 

In short, students must demonstrate that they have developed the knowledge, communication skills and capacity to learn that make up the basis needed to be able to continue autonomously with later studies..

Special emphasis will be placed on the student’s ability to:

a) understand the points of contact, development and contrast present in the various theories;

b) the different visions of man (motivation, direction, developmental aim) put forward by each author;

c) strengths and weaknesses of the theories, combining assumptions and deductions.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezione frontale, lezione partecipata, visione di filmati didattici

Lectures, classroom exercises

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Il corso prevede la possibilità di partecipare a prove in itinere scritte la cui valutazione potrà, a scelta dello studente, essere considerata parte dell’esame finale.

L’esame finale avverrà in forma orale e lo studente dovrà dimostrare una preparazione coerente con l’eventuale esito positivo delle prove intermedie e con gli obiettivi del corso.

Students have the opportunity to do written tests during the course, the results of which can, if the student so chooses, be considered part of the final exam.

Overall competence, however, will be assessed in an oral interview where the student must show a preparation consistent with the results of the intermediate assessments and with the course aims.

Oggetto:

Programma

Il corso si propone di approfondire i metodi e gli approcci teorici che hanno caratterizzato e che caratterizzano la psicologia dello sviluppo focalizzandosi sui principali momenti dello sviluppo umano, sui modelli di comprensione (cognitivo, psicodinamico, socio-culturale, educativo) e sulle loro ricadute applicative. Particolare attenzione sarà rivolta allo sviluppo emotivo, affettivo e sociale del bambino, a partire dai contributi della Teoria dell’Attaccamento.

Il corso tratterà la nascita e l’evoluzione dei diversi costrutti teorici, fino ai più recenti sviluppi del pensiero psicologico. Un primo obiettivo è fornire allo studente le informazioni utili per acquisire e padroneggiare le idee e i concetti della disciplina con riferimento alla dimensione biologica, a quella sociale e culturale dell’individuo.

Contenuti specifici del corso sono:

I diversi approcci alla psicologia dello sviluppo;

Le teorie dell’apprendimento;

La costruzione della conoscenza;

Le dimensioni cognitive dello sviluppo;

Le dimensioni culturali dello sviluppo;

La teoria dell’attaccamento

The aim of the course is the study of  child’s psychological functions in relation to cognitive, psychodynamic, social, cultural and emotional aspects. It shall focus on educational models and social and familiar interactions, with particular attention at the Attachment Theory.

The course will deal with the creation and development of the various theoretical constructs, up to the latest developments in psychological thought.

The first aim is to provide students with the information needed to master the concepts of the subject with reference to the biological, social and cultural sides of the individual. 

The specific contents of the course are:

The different approaches to developmental psychology;

Theories of learning;

The construction of knowledge;

Cognitive aspects of development;

Cultural aspects of development;

Attachment theory.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

1. Berti A.E., Bombi A.S. (2005), Introduzione alla psicologia dello sviluppo, Bologna, Il Mulino

2. Quaglia R., Longobardi C. (2007), Psicologia dello sviluppo. Teorie, modelli e concezioni, Trento, Erickson. (parti indicate sotto)

3. Simonelli A., Calvo V. (2002), L’attaccamento: teoria e metodi di valutazione, Roma, Carocci

4. A scelta dello studente, un libro tra i seguenti:

- Baumgartner E. (2010), Il gioco dei bambini, Roma, Carocci.

- Di Blasio P. (2000), Psicologia del bambino maltrattato, Bologna, Il Mulino.

- Genta M.L. (2005), La socializzazione in età prescolare, Roma, Carocci.

- Longobardi C., Pasta T., Quaglia R. (2012), Manuale di disegno infantile. Vecchie e nuove prospettive in ambito educativo e psicologico. Seconda edizione, Torino, Utet Libreria.

- Quaglia R. (2009), Della psicoanalisi, Roma, Carlo Amore.

- Smorti A. (2007), Narrazioni. Cultura, memorie e formazione del sé, Firenze, Giunti.

 

Parti scelte del manuale Quaglia R., Longobardi C. (2007), Psicologia dello sviluppo. Teorie, modelli e concezioni, Trento, Erickson.

Premessa e Introduzione (pp. 7-17)

La prospettiva psicoanalitica dello sviluppo: Sigmund Freud [1856-1939] (pp. 43-69)

Le teorie dell’apprendimento (pp. 71-78; 85-95)

La teoria di Jean Piaget [1896-1980] (pp. 103-121)

Erik Erikson (1902-1994): lo sviluppo dell’identità sociale (pp. 215-230)

Lev Semënovič Vygotskij [1896-1934] (pp. 230-239)

Jerome Seymour Bruner [1915] (pp. 247-259)

La teoria etologica (pp.273-290)

Urie Bronfenbrenner: il modello bioecologico (pp. 319-322)

La teoria della mente (pp. 322-334)

Riflessioni conclusive (pp. 359-361)

Valsiner J., Connolly K.J. (2003). Handbook of developmental Psychology, Sage Publication.

L’accertamento avverrà in lingua italiana o in lingua inglese.

Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Lunedì8:00 - 10:00Aula 121 - piano primo Savigliano
Martedì8:00 - 10:00Aula 121 - piano primo Savigliano
Mercoledì8:00 - 10:00Aula 121 - piano primo Savigliano

Lezioni: dal 24/10/2016

Nota: IMPORTANTE! Le lezioni si articolano come segue:
-dal 24/10 al 2/11 8-10;
-dal 14/11, fino al termine del corso: 10-12

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 15/07/2016 13:44
Location: https://formazioneprimaria.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!