Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Psicologia del disegno infantile - Savigliano - M-PSI/04

Oggetto:

Anno accademico 2010/2011

Codice dell'attività didattica
P6048
Docente
Dott. Tiziana Pasta (Titolare del corso)
Corso di studi
scienze della formazione primaria [f006-c010]
Anno
4° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Fondamentale di indirizzo: scuola materna
Crediti/Valenza
10
SSD dell'attività didattica
M-PSI/04 - psicologia dello sviluppo e psicologia dell'educazione
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Programma

Obiettivi formativi del corso

Titolo

Il disegno infantile: conoscere ciò che il bambino pensa e sente.

Argomento del corso

Attraverso l’analisi delle prospettive teoriche che indagano l’evoluzione delle tappe grafiche, il corso si propone di fornire gli strumenti teorici e metodologici per conoscere e interpretare il significato del disegno infantile, mezzo privilegiato di comunicazione e di espressione per il bambino e vantaggioso metodo di studio delle relazioni sociali a disposizione dell’adulto.

Risultati dell’apprendimento

L’esame finale consisterà in un colloquio orale.

Agli studenti frequentanti il corso, sarà offerta la possibilità di effettuare due prove intermedie di verifica del profitto. I risultati ottenuti in tali prove potranno, a scelta dello studente, essere considerate parte della valutazione finale.

Programma d’esame

Esame con 10 CFU  

  • Quaglia, R. (2006). Manuale del disegno infantile. Storia, sviluppi, significati. Torino: Utet Libreria.
  • Longobardi, C., Negro, A., Pagani, S.
  • , & Quaglia, R. (2001). Il disegno infantile. Una rilettura psicologica. Torino: Utet Libreria.

A scelta due dei seguenti testi:

  • Quaglia, R., Longobardi, C., & Negro, A. (2001). Il bambino nel disegno. Una classe allo specchio. Torino: Utet Libreria.
  • Tambelli, R., Zavattini, G. C., & Mossi, P. (1995). Il senso della famiglia. Le relazioni affettive del bambino nel Disegno della famiglia. Roma: NIS, Roma.
  • Bombi, A. S., & Pinto, G. (2001). Le relazioni interpersonali del bambino. Studiare la socialità infantile con il disegno. Roma: Carocci.
  • Quaglia, R. (1994). Il disegno del bambino cattivo. Torino: Bollati Boringhieri.
  • Quaglia, R. (1996). Disegnare la famiglia. Un test alla luce del modello relazionale. Torino: Utet Libreria.
  • Quaglia, R. (2001). Personalità e scarabocchio. Un metodo proiettivo. Torino: Utet Libreria.

 

Esame con 5 CFU

  • Quaglia, R. (2006). Manuale del disegno infantile. Storia, sviluppi, significati. Torino: Utet Libreria.
  • Longobardi, C., Negro, A., Pagani, S., & Quaglia, R. (2001). Il disegno infantile. Una rilettura psicologica. Torino: Utet Libreria.

 

Testi consigliati e bibliografia

 

Ulteriori indicazioni e integrazioni bibliografiche verranno comunicate dal docente durante il corso.

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 07/04/2014 09:06

Location: https://formazioneprimaria.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!