Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Didattica generale II (Torino) - Laboratorio A (CASTOLDI)

Oggetto:

General Teaching II - Workshop A (Castoldi)

Oggetto:

Anno accademico 2020/2021

Codice dell'attività didattica
-
Docente
Mario Castoldi (Esercitatore)
Insegnamento integrato
Corso di studi
Laurea in Scienze della Formazione Primaria - N. O. (D.M. 249/2010)
Anno
5° anno
Periodo didattico
Da definire
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
-
SSD dell'attività didattica
M-PED/03 - didattica e pedagogia speciale
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Obbligatoria
Tipologia d'esame
Scritto
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

* promuovere lo sviluppo e l'esercizio di competenze riflessive e critiche nei confronti della progettazione formativa e didattica nelle sue diverse articolazioni;

* individuare linee e principi d'azione utili alla elaborazione di progettazioni didattiche a livello d'aula e di istituto, in un'ottica curricolare.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

- consolidare criteri e linee guida in merito alle modalità della progettazione didattica nella prospettiva delle Indicazioni 2012;

- raccordare la progettazione micro d'aula con la progettazione curricolare macro a livello di Istituto.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Si alterneranno momenti di lavoro in grande gruppo con attività di piccolo gruppo o a coppie.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La frequenza al laboratorio sarà valutata con il punteggio di 0 o 1 punto a seconda del livello di partecipazione, impegno, elaborazione personale dimostrati.

Oggetto:

Programma

-  Raccolta e analisi critica di progettazioni didattiche elaborate durante il tirocinio e/o nel corso della propria esperienza professionale, sulla base di criteri e indicatori d'analisi;

- Individuazione dei criteri fondanti e delle logiche progettuali sottese alle progettazioni analizzate, viste e ricondotte ai quadri teorici e ai modelli progettuali di riferimento;

- Elaborazione di parametri concettuali di riferimento e linee d'azione finalizzati alla costruzione di progettazioni d'aula, in una prospettiva formativa orientata allo sviluppo di competenze disciplinari o trasversali;

 - Raccordo tra la progettazione d'aula e la progettazione di istituto, nel quadro proposto dalle Indicazioni nazionali del 2012, con riferimento alla struttura concettuale ed operativa delineata nella Mappa di Kerr.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

M. Castoldi, Costruire unità di apprendimento, Roma, Carocci, 2017.



Oggetto:

Note

Il laboratorio si svolgerà a distanza attraverso quattro incontri sincroni svolti nei giorni e nelle fasce orarie previste dal calendario.

Per il riconoscimento dell’attività di laboratorio è’ ammessa una sola assenza, con segnalazione via mail al docente per lo svolgimento di un’attività alternativa.

Durante gli incontri sono previste attività individuali e di piccolo gruppo, che culmineranno nella elaborazione di una Unità di apprendimento secondo la struttura proposta durante l’attività di laboratorio.

L’eventuale attribuzione di 1 punto aggiuntivo (prevista per circa un terzo degli studenti del laboratorio) sarà connessa alla valutazione dell’Unità di apprendimento elaborata nel corso del laboratorio.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 01/10/2020 11:30