Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Grammatica italiana (Collegno)

Oggetto:

ITALIAN GRAMMAR

Oggetto:

Anno accademico 2020/2021

Codice dell'attività didattica
SCF0382
Docente
Prof.ssa Elena Papa (Titolare del corso)
Corso di studi
Laurea in Scienze della Formazione Primaria - N. O. (D.M. 249/2010)
Anno
2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
4 + 1
SSD dell'attività didattica
L-FIL-LET/12 - linguistica italiana
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Solida conoscenza delle strutture morfologiche e sintattiche della lingua italiana.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento concorre alla realizzazione degli obiettivi formativi del corso di studi, con particolare riferimento all'ambito dei saperi disciplinari ("saperi della scuola") per l'area linguistica, promuovendo

  1. la conoscenza delle strutture essenziali della lingua italiana sul piano diacronico e sincronico (con particolare riferimento alla morfosintassi);
  2. lo sviluppo della capacità di riflessione sulla lingua secondo i modelli dell'educazione linguistica.

 

  • a) focus on main structures of Italian language with special regards to morph-syntax.
  • b) development of the skills related to linguistic analysis following the main models of language education.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento gli studenti dovranno dimostrare 

a) Conoscenza e capacità di comprensione dei contenuti appresi

  • conoscenza degli aspetti fondamentali della morfologia della lingua italiana in prospettiva storica
  • conoscenza del processo di codificazione normativa della lingua italiana

b) Capacità di applicare conoscenza e comprensione 

  • capacità di operare confronti
  • capacità di selezionare grammatiche e strumenti adeguati a scopi specifici.

c) Autonomia di giudizio

  • adeguata capacità di riflessione sulla lingua secondo i modelli dell'educazione linguistica

d) Abilità comunicative

e) Capacità di apprendimento

Students will have to demonstrate:

  • knowledge of essential aspects of morphology of Italian language in an historical perspective;
  • knowledge of main grammatical theories;
  • knowledge of the variety of modern grammars;
  • competence to think over language following the main models of linguistic education;
  • development of ability to select grammar and linguistic tools also for specific purposes.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento prevede 28 ore di lezione (didattica frontale, esercitazioni, analisi e valutazioni di materiali). Le attività di laboratorio correlate intendono promuovere la conoscenza diretta di testi e strumenti per l'insegnamento della grammatica, operando confronti anche in diacronia.

Le lezioni saranno erogate a distanza, tramite piattaforma Webex (per i momenti in sincrono) e pagina  Moodle dell’insegnamento per le attività in parallelo. Si consiglia agli studenti di iscriversi all’insegnamento per ricevere tempestivamente le comunicazioni da parte della docente.

28 hours of lesson (also with direct analysis of materials and exercises). The laboratories related to the course are aimed to direct knowledge of books and materials for grammatical teaching and a comparison during history.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame è condotto in forma orale. In via preliminare sarà accertata la conoscenza delle fondamentali strutture morfologiche e sintattiche della lingua italiana.

Nel corso del colloquio lo studente dovrà dimostrare di conoscere gli argomenti indicati nel programma. La preparazione sarà considerata adeguata (con votazione espressa in trentesimi) se lo studente dimostrerà di sapere

- esporre i contenuti appresi, con padronanza lessicale e competenza tecnica;
- operare collegamenti e confronti;
- rielaborare i contenuti.

The exam is conducted in oral form. At first it will be ascertained the knowledge
of the fundamental morphological and syntactic structures of the Italian language.

During the exam, the student must demonstrate knowledge of the topics indicated
in the program. The preparation will be considered adequate (with a mark out of
thirty) if the student demonstrates to

- display the contents learned, with lexical and technical competence;
- make connections and comparisons;
- rework the contents.

Oggetto:

Programma

Il corso intende illustrare
- gli aspetti fondamentali della morfologia della lingua italiana in prospettiva storica;
- il processo di codificazione della lingua italiana e l'evoluzione della norma linguistica;
- la ricezione della norma linguistica nella scuola;
- l'impostazione e le scelte didattiche delle grammatiche moderne.

The course is aimed to explain:

- fundamental aspects of the morphology of Italian language in diachronic perspective;

- historical development of grammatical theories;

- typologies of modern grammars.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

  • Patota, Nuovi lineamenti di grammatica storica dell'italiano, Bologna, Il Mulino, 2007 (capitoli IV e V);
  • Fornara, Breve storia della grammatica italiana, Roma, Carocci, 2005 (parti scelte, indicate durante le lezioni); 
  • In E. Ardissino (a cura di), Insegnare e apprendere l'italiano, Milano, Mondadori, 2017:
     - E. Papa, Dalla grammatica alla riflessione sulla lingua: un percorso in diacronia (pp. 79-94); 
       - D. Cacia, Lo sviluppo delle competenze metalinguistiche (pp. 95-111).

Testi consigliati (cfr. prerequisiti):

  • Serianni, Grammatica italiana: italiano comune e lingua letteraria, Torino, UTET, 1988 (o ristampe successive)

  • Patota, Nuovi lineamenti di grammatica storica dell'italiano, Bologna, Il Mulino, 2007 (capitoli IV e V)
  • Fornara, Breve storia della grammatica italiana, Roma, Carocci, 2005 (parti scelte, indicate durante le lezioni); 
  • In E. Ardissino (a cura di), Insegnare e apprendere l'italiano, Milano, Mondadori, 2017:
     - E. Papa, Dalla grammatica alla riflessione sulla lingua: un percorso in diacronia (pp. 79-94); 
       - D. Cacia, Lo sviluppo delle competenze metalinguistiche (pp. 95-111).

cfr. prerequisiti:

  • Serianni, Grammatica italiana: italiano comune e lingua letteraria, Torino, UTET, 1988 (o ristampe successive)
  •  



Oggetto:

Note

Le modalità di svolgimento dell'attività didattica potranno subire variazioni in base alle limitazioni imposte dalla crisi sanitaria in corso. In ogni caso è assicurata la modalità a distanza per tutto l'anno accademico.

Per gli studenti/esse con DSA o disabilità, si prega di prendere visione delle modalità di supporto (https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-con-disabilita) e di accoglienza (https://www.unito.it/accoglienza-studenti-con-disabilita-e-dsa) di Ateneo, ed in particolare delle procedure necessarie per il supporto in sede d’esame ( https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-con-disabilita/supporto-agli-studenti-con-disabilita-sostenere-gli-esami )

Si consiglia agli studenti di iscriversi all’insegnamento sulla piattaforma moodle così da ricevere tempestivamente le comunicazioni da parte del docente.

 

Oggetto:

Moduli didattici

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 27/02/2021 12:03