Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Fondamenti e didattica della matematica (Collegno) - Laboratorio G (Scali)

Oggetto:

Foundations and Teaching of Mathematics

Oggetto:

Anno accademico 2018/2019

Codice dell'attività didattica
-
Docente
Ezio Scali (Esercitatore)
Corso integrato
Corso di studi
Laurea in Scienze della Formazione Primaria - N. O. (D.M. 249/2010)
Anno
1° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
2
SSD dell'attività didattica
MAT/04 - matematiche complementari
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Obbligatoria
Tipologia d'esame
Scritto ed orale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

  • Acquisire sensibilità e competenze relative al processo di insegnamento-apprendimento della matematica tenendo conto della centralità del bambino
  • Avvio all’organizzazione di interventi didattici consapevoli
Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

  • Conoscere le Indicazioni Nazionali per il curricolo del 2012 e le Indicazioni Nazionali e Nuovi Scenari del 2018
  • Saper leggere articoli di didattica della matematica traendone indicazioni utili per la progettazione di attività
  • Saper organizzare brevi percorsi didattici utilizzando l’analisi a priori e a posteriori
 
 
 
 
 
Oggetto:

Modalità di insegnamento

  • Momenti di lezione frontale intrecciati con il lavoro a gruppi e con relazioni individuali
  • Riflessione collettiva su esperienze e materiali tratti da lavori in classe
 
 
Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • Partecipazione attiva alle attività proposte sui contenuti del laboratorio
  • Produzione in piccolo gruppo di brevi itinerari didattici su un concetto matematico
  • Produzione individuale di un segmento del percorso didattico scelto in gruppo

La valutazione sarà espressa da punti interi da 0 a 2, che si sommeranno al voto di esame del corso integrato di Fondamenti e Didattica della Matematica

 
 
 
 
 
Oggetto:

Programma

  • Aspetti emozionali ed affettivi nel “fare matematica”
  • I documenti ministeriali (Indicazioni Nazionali e documenti sull’inclusione) e le loro implicazioni
  • La centralità del “laboratorio matematico” e del “problem solving” nell’apprendimento della matematica: metodi e strumenti
  • Le difficoltà di apprendimento in matematica
  • Le relazioni fra lavoro individuale, lavoro di gruppo e lavoro collettivo (fra “problema” e “discussione”)
  • Approccio all’organizzazione di una lezione (relazione con competenze e obiettivi, analisi a priori, svolgimento dell’attività, analisi a posteriori, proposte le successive attività, discussione orchestrata dall’insegnante)
 
 
Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Indicazioni Nazionali del 2012 e Indicazioni Nazionali e Nuovi Scenafri del 2018

UMI - Matematica 2001 - Materiali per un nuovo curricolo di matematica con suggerimenti per attività e prove di verifica

R. Zan - Difficoltà in matematica. Osservare, interpretare, intervenire.  Springer, 2007

Oggetto:

Note

 

 
 
 
Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 15/10/2018 16:00
Location: https://formazioneprimaria.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!