Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Fondamenti e didattica della matematica (Collegno) - Laboratorio D (SCALI)

Oggetto:

Foundations and Teaching of Mathematics

Oggetto:

Anno accademico 2020/2021

Codice attività didattica
-
Docente
Ezio Scali (Esercitatore)
Corso di studio
Laurea in Scienze della Formazione Primaria - N. O. (D.M. 249/2010)
Anno
1° anno
Periodo
Da definire
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
-
SSD attività didattica
MAT/04 - matematiche complementari
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Tipologia unità didattica
modulo
Corso integrato
Fondamenti e didattica della matematica (Collegno) (SCF0368)
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Avvisi

Iscrizione ai Laboratori di Scienze della Formazione Primaria - sede di Collegno - (scadenza 22/10/2020)
Oggetto:

Obiettivi formativi

Conoscere esempi di attività didattiche che realizzano alcuni elementi teorici discussi nel corso o collegati ad esso, con riferimento anche alla ricerca didattica.

Acquisire sensibilità e conoscenze utili a sviluppare competenze relative al processo di insegnamento-apprendimento della matematica, tenendo conto della centralità del bambino.

Costruire elementi di conoscenza per poter analizzare un'attività didattica in relazione a ciò che viene richiesto al bambino.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenza delle Indicazioni Nazionali per il curricolo del 2012 e delle Indicazioni Nazionali e Nuovi Scenari del 2018.

Capacità di utilizzare le conoscenze apprese per definire ipotesi relative all'analisi di situazioni didattiche.

Essere in grado di ipotizzare la progettazione di un'attività didattica utilizzando l'analisi a priori.

Saper leggere articoli di didattica della matematica traendone indicazioni utili per la progettazione di attività.

Oggetto:

Programma

I documenti ministeriali (Indicazioni Nazionali e documenti sull'inclusione) e le loro implicazioni per il lavoro dell'insegnante.

La centralità del laboratorio matematico e del problem solving nell'apprendimento della matematica.

Metodologia e uso di artefatti.

Le difficoltà di apprendimento in matematica

Analisi di item Invalsi

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Momenti di lezione frontale necessari a inquadrare le problematiche, intrecciati con lavori a gruppi, discussioni e relazioni individuali.

Riflessione collettiva su esperienze e materiali tratti da lavoro svolti in classe.

Nel caso in cui il laboratorio si svolgesse on line, si cercherà di mantenere le stesse modalità di insegnamento.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Partecipazione attiva alle attività collettive o di gruppo proposte nel corso del laboratorio.

Relazioni individuali richieste a partire dalla lettura di articoli o su temi specifici affrontati nel laboratorio.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola dell'Infanzia e del primo ciclo di Istruzione (2012)

Indicazioni Nazionali e Nuovi Scenari (2018)

Matematica 2001

Sabena, C., Ferri, F., Martignone, F., & Robotti, E. (2019). Insegnare e apprendere matematica nella scuola dell’infanzia e primaria. Mondadori Università.

Zan, R. (2007) Difficoltà in matematica. Osservare, interpretare, intervenire. Springer

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 19/10/2020 18:30
Location: https://formazioneprimaria.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!