Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Storia dell'educazione e della letteratura per l'infanzia (Savigliano)

Oggetto:

History of Education and Children's Literature

Oggetto:

Anno accademico 2020/2021

Codice attività didattica
SCF0405
Docente
Prof.ssa Ilaria Mattioni (Titolare del corso)
Corso di studio
Laurea in Scienze della Formazione Primaria - N. O. (D.M. 249/2010)
Anno
4° anno
Periodo
Da definire
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
8 + 1
SSD attività didattica
M-PED/02 - storia della pedagogia
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso, nella sua prima parte, si propone di tracciare un excursus storico dei principali autori che hanno dato vita alla storia della pedagogia fra Settecento e primo Novecento, da Jean-Jacques Rousseau a Maria Montessori. Il secondo modulo riguarderà, invece, la storia della letteratura per l’infanzia dall’Ottocento a oggi, con approfondimenti su tematiche, generi (avventuroso, di formazione, storico, fantasy) e scrittori particolarmente significativi in ambito nazionale e internazionale. Una particolare attenzione verrà riservata alla stampa per ragazzi e ai fumetti.

L’insegnamento contribuisce a realizzare l’obiettivo formativo del corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria fornendo agli studenti un substrato storico su cui innestare la propria futura attività professionale e, nella parte più propriamente legata alla letteratura per l’infanzia, dando ai futuri docenti le basi per scegliere in modo autonomo e critico le letture più adatte all’età evolutiva, modulandole sulle diverse fasce d’età.

Nel complesso il corso intende porre in evidenza come dal passato possano essere individuate linee formative e culturali utilizzabili ancora oggi nella prassi educativa.   

 

Educational goals

The course, in its first part, aims to draw a historical overview of the main authors who gave life to the history of pedagogy between the eighteenth and early twentieth century, from Jean-Jacques Rousseau to Maria Montessori. The second in-depth analysis will focus on the history of children's literature from the nineteenth century to present days, with in-depth analysis of subjects, genres (adventurous, training, history, fantasy) and particularly significant writers at national and international level. Particular attention will be paid to the press for children and comics.

The teaching helps to achieve the educational target of the degree course in Primary Education by providing students with a historical background on which they can develop their future professional activity and, in the most proper part related to children's literature, giving to future teachers the foundations for choosing the readings most suited to the developmental age in an autonomous and critical way, modulating them on different age groups.

Overall, the course aims to highlight how educational and cultural lines still used today in educational practice can be identified from the past.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE: Al termine del ciclo di lezioni lo studente dovrà aver acquisito i fondamenti della storia della pedagogia e le principali teorie della storia dell’educazione essendo altresì in grado di collocarle nel tempo e nello spazio.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE: Alla conclusione del corso lo studente dovrà essere in grado di utilizzare le teorie pedagogiche analizzate e gli autori affrontati per impostare in varie forme un intervento educativo nel contesto relazionale e formativo in cui si troverà a operare.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO: Lo studente dovrà riuscire a leggere in modo critico testi di letteratura per l’infanzia prodotti da scrittori del passato o contemporanei, dandone una lettura personale.

ABILITÀ COMUNICATIVE: Lo studente sarà in grado di utilizzare il linguaggio scientifico specifico dell’insegnamento, sia nella sua forma pedagogica, sia nella sua forma letteraria ed editoriale.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO: Nel complesso lo studente sarà in grado di dimostrare la propria capacità di apprendimento attraverso confronti e collegamenti critici e autonomi fra gli autori, il contesto storico e i testi analizzati, siano essi appartenenti alla storia dell’educazione o alla storia della letteratura per l’infanzia.

Expected learning outcomes

KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING: At the end of a series of lessons, the student must have acquired the fundamentals of the history of pedagogy and the main theories of the history of education, being also able to place them in time and space.

APPLICATION OF KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING: At the end of the course the student must be able to use the pedagogical theories analysed and the authors examined to set up an educational intervention in the relational and educational context in which he will operate in various forms.

AUTONOMY OF JUDGMENT: The student must be able to read in a critical way texts of literature for children produced by writers of the past or contemporary, giving them a personal reading.

COMMUNICATION SKILLS: The student will be able to use the specific scientific language of teaching, both in its pedagogical form and in its literary and editorial form.

LEARNING SKILLS: Overall, students will be able to demonstrate their ability to learn through comparisons and critical and autonomous connections between the authors, the historical context and the texts analysed, whether they belong to the history of education or to the history of literature for children. 

Oggetto:

Programma

L’insegnamento si articola in due moduli.

Il primo si propone di veicolare agli studenti le proposte pedagogiche ed educative dei principali autori della storia dell’educazione, facendoli riflettere sul rapporto fra tali teorie e il contesto storico in cui sono state formulate, dal Settecento all’inizio del Novecento.

Il secondo modulo, invece, verterà sulla storia della letteratura per l’infanzia in Italia e sui suoi autori da Collodi (Le avventure di Pinocchio) e De Amicis (Cuore) fino a scrittori contemporanei quali ad esempio Gianni Rodari e Bianca Pitzorno. Saranno altresì effettuati brevi accenni sulla letteratura per l’infanzia in ambito internazionale da Beatrix Potter (Peter Coniglio) e Louisa May Alcott (Piccole donne) fino ad arrivare a J.K. Rowling (saga di Harry Potter).

Una particolare attenzione verrà poi riservata ai giornali e alle riviste per l’infanzia e la gioventù dall’Ottocento agli anni Settanta del Novecento. Un approfondimento sarà dedicato a Il Giornalino, periodico fondato ad Alba nel 1924 da don Alberione e tuttora edito dalla Società San Paolo.

Sarà inoltre organizzato un seminario della durata di 4 ore che affronterà una problematica specifica relativa alla letteratura per l’infanzia.

Program

The teaching is divided into two modules.

The first aims to convey to students the pedagogical and educational proposals of the main authors of the history of education, making them reflect on the relationship between these theories and the historical context in which they were formulated, from the eighteenth century to the beginning of the twentieth century.

The second module, instead, will focus on the history of children's literature in Italy and its authors from Collodi (Le Avventure di Pinocchio) and De Amicis (Cuore) to contemporary writers such as Gianni Rodari and Bianca Pitzorno. There will also be brief mention to international children's literature from Beatrix Potter (Peter The Rabbit) and Louisa May Alcott (Little Women) to J.K. Rowling (The Harry Potter saga).

Particular attention will then be given to publications and magazines for children and youth from the nineteenth century to the seventies of the twentieth century. An in-depth study will be dedicated to Il Giornalino, a magazine founded in Alba in 1924 by don Alberione and still published by Società San Paolo.

A 4-hour seminar will also be organized to address a specific issue related to children's literature.

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L’insegnamento si articola in 56 ore di didattica interattiva con l’utilizzo di strumenti multimediali. Sarà inoltre sollecitata la riflessione critica degli studenti. Le modalità di svolgimento dell'attività didattica potranno subire variazioni in base alle limitazioni imposte dalla crisi sanitaria in corso. In ogni caso è assicurata la modalità a distanza per tutto l'anno accademico.

Il corso verrà poi completato da un seminario della durata di 4 ore.

The course consists of 56 hours of interactive teaching with the use of multimedia tools. The critical reflection of the students will also be solicited. The methods of carrying out the teaching activity may change according to the restrictions imposed by the current health crisis.  In any case the remote mode is ensured throught the academic year.

The course will then be completed by a 4-hour seminar.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L’esame si articola in una prova scritta di 60 minuti volta ad accertare l’avvenuto apprendimento delle nozioni proposte, la capacità critica dello studente e la proprietà di linguaggio. La prova prevede risposte a scelta multipla e risposte aperte. L'esame sarà effettuato in presenza o a distanza (piattaforma Moodle e WebEx) a seconda della situazione sanitaria nazionale.

Modality of verification of learning

The exam is divided into a 60-minute written test to verify the successful learning of the proposed concepts, the student's critical ability and the language property. The test includes multiple choice answers and open answers.The exam will be performed in  presence or remotly (Moodle and WebEx platforms), depending on the national health situation.

 

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Il programma d’esame verterà sui seguenti testi (a cui andranno aggiunti i materiali su Maria Montessori e sulle sorelle Agazzi reperibili sulla piattaforma on line):

G.Chiosso, Pedagogia. Dal Basso Medioevo all’Ottocento, Mondadori, Milano, 2015. Del volume saranno da studiare solo l’Unità 4 e l’Unità 5 con particolare attenzione ai seguenti autori: Rousseau, Pestalozzi, Aporti, Fröbel.

A.Ascenzi – R. Sani, Storia e antologia della letteratura per l’infanzia nell’Italia dell’Ottocento, vol. II, Franco Angeli, Milano, 2018.

I.Mattioni, Inchiostro e incenso. Il Giornalino: storia e valori educativi di un periodico cattolico per ragazzi (1924-1979), Nerbini, Firenze, 2012

 

Recommended texts and bibliography

The exam program will focus on the following texts (to which the materials on Maria Montessori and on the Agazzi sisters available on the online platform will be added):

G.Chiosso, Pedagogia. Dal Basso Medioevo all’Ottocento, Mondadori, Milano, 2015. Only Unit 4 and Unit 5 will be studied, with particular attention to the following authors: Rousseau, Pestalozzi, Aporti, Fröbel.

A.Ascenzi – R. Sani, Storia e antologia della letteratura per l’infanzia nell’Italia dell’Ottocento, vol. II, Franco Angeli, Milano, 2018.

I.Mattioni, Inchiostro e incenso. Il Giornalino: storia e valori educativi di un periodico cattolico per ragazzi (1924-1979), Nerbini, Firenze, 2012.

 

Oggetto:

Note

Le modalità di svolgimento dell'attività didattica potranno subire variazioni in base alle limitazioni imposte dalla crisi sanitaria in corso. In ogni caso è assicurata la modalità a distanza per tutto l'anno accademico.

Si consiglia agli studenti di iscriversi all’insegnamento così da ricevere tempestivamente le comunicazioni da parte del docente.

Per gli studenti/esse con DSA o disabilità, si prega di prendere visione delle modalità di supporto (https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-con-disabilita) e di accoglienza (https://www.unito.it/accoglienza-studenti-con-disabilita-e-dsa) di Ateneo, ed in particolare delle procedure necessarie per il supporto in sede d’esame (https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-con-disabilita/supporto-agli-studenti-con-disabilita-sostenere-gli-esami).

Il corso verrà poi completato da un seminario della durata di 4 ore.

The methods of carrying out the teaching activity may change according to the restrictions imposed by the current health crisis.  In any case the remote mode is ensured throught the academic year.The course will then be completed by a 4-hour seminar.

Oggetto:

Moduli didattici

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2020 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    30/06/2021 alle ore 00:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 24/07/2020 12:09
    Non cliccare qui!